• Abbuffate natalizie: 5 motivi per evitarle

Abbuffate natalizie: 5 motivi per evitarle

Continuano gli articoli del blog in tema “natalizio”. Non vorremmo fossero interpretati come una ‘crociata’ contro le tavolate e la convivialità: piuttosto il messaggio che si vuole trasferire è quello di non rinunciare alla tavola ma onorarla in maniera “equilibrata”, senza esagerazioni che possono essere deleterie per la salute. E in questo modo fare “prevenzione”, il miglior regalo che possiate riservare a voi stessi sotto l’albero.

 

Per quali motivi dovremmo evitare le classiche ‘abbuffate’? Eccone 5:

1. ACCORCIANO LA VITA – Tempo fa raccontavamo come David Spiegelhalter, docente di statistica a Cambridge, avesse quantificato in 30 minuti il tempo che le abbuffate “sottraggono” alla durata della vita di un uomo. Le cosiddette ‘microvite‘ di cui parlava il docente di Oxford sono recuperabili alimentandoci bene.

2. NON COSTITUISCONO UN PIACERE – Abbuffarsi mangiando tutto e ‘di tutto’ porta ad una tale saturazione di profumi e sapori che non ci consente di gustarli appieno. Un ottimo arrosto in forno avrebbe lo stesso sapore di un’arachide se ne facciamo incetta prima di gustarlo, le scelte a tavola invece favoriscono anche al palato. Non potete mangiare tutto e abbinare tutto!

3. PEGGIORANO IL SONNO – Notorio come mangiare tanto, soprattutto di sera, peggiori la qualità del sonno inficiando negativamente poi sui ritmi di vita.

4. PEGGIORANO LA SALUTE – Alcol, salse elaborate ed intingoli, frutta secca, fritti, dolci, carboidrati: immaginate la fatica che il vostro corpo fa per smaltire tutte queste sostanze, concentrate poi tutte in una sola volta. Non è raro avere disturbi gastro-intestinali dopo queste full immersion nel cibo.

5. COMPROMETTONO UNA DIETA – Non basta una cena a compromettere una dieta, ma un’abbuffata epocale sì. Non fosse altro perché riabituate il corpo alle grandi quantità di cibo e sarà difficile tornare a regime.

Insomma, basta avere un po’ di equilibrio, assaggiare tutto con moderazione e vedrete come il Natale sarà più leggero, sano e anche più gustoso!

Nessun Commento