• Diabete: in arrivo lentine hi tech misurano la glicemia

Diabete: in arrivo lentine hi tech misurano la glicemia

Non solo farmaci, non solo alimentazione, non solo stile di vita per combattere il Diabete. Anche la tecnologia può servire, ecco come. I colossi tecnologici, ormai tanto influenti nella vita quotidiana, si stanno interessando al problema della malattia diabetica studiando soluzioni hi tech che possano dare un aiuto a chi soffre della patologia. L’onnipotente Google sta infatti sviluppando presso i propri laboratori lenti a contatto, figlie dei Google Glass, in grado di… misurare la glicemia!

 

La notizia ha lasciato alcuni decisamente sorpresi e non si capisce il perché. Nel 2019 – ma secondo i rumors in rete anche prima – i Lab X di Google sforneranno queste particolarissime lenti a contatto ‘intelligenti’ che rilevano la glicemia con tanto di sensore Wi-fi e capacità di monitoraggio con relativa memorizzazione di dati sullo smartphone. Quali considerazioni ci sono da fare? La prima è che questa è una notizia splendida, che non può non dare speranza ai pazienti diabetici. Il Diabete si vince insieme e la mobilitazione di tutta la società sarà l’arma migliore per sconfiggerlo definitivamente. I pazienti non sono e non devono essere soli e se anche Google si è accorto di quello che è un problema mondiale, ben venga.

Come ribadito in altre occasioni, il ruolo del medico è insostituibile: non c’è app o tecnologia che possa sostituire l’occhio clinico e l’alleanza terapeutica con il proprio specialista ma ciò non significa non essere aperti alle novità e alla ricerca, anche quella tecnologica. Che i pazienti debbano imparare con tempo ad avere una propria autonomia ed essere capaci di gestire anche dispositivi tecnologici è sicuramente un punto a favore per convivere al meglio con la malattia. L’impegno del CMSO è quello di seguire il paziente diabetico a 360° con organizzazione, professionalità e competenza, senza trascurare l’elemento della tecnologia che può essere non sostitutivo del medico ma di fondamentale supporto. Tutte le armi, anche quelle hi tech, sono utili per convivere con il Diabete con serenità!

Nessun Commento