• Bilancia sì, bilancia no: conviene pesarsi tutti i giorni?

Bilancia sì, bilancia no: conviene pesarsi tutti i giorni?

Pesarsi tutti i giorni conviene? Chi da una vita cerca di dimagrire se lo sarà chiesto almeno una volta e sarà magari arrivato al punto di odiare lo strumento rivelatore del proprio peso dopo tante salite e discese senza vedere risultati ma solo sconfitte… Ebbene, secondo gli ultimi studi pesarsi tutti giorni non sarebbe poi così dannoso, ecco perché.

 

Sul Journal of Obesity gli studiosi della Cornell University hanno dimostrato invece che il gesto di salire e scendere dalla bilancia ed annotare il peso avrebbe un effetto ‘dimagrante’ nonché stimolante al raggiungimento degli obiettivi del percorso di perdita di peso. I 162 partecipanti analizzati sono riusciti infatti a perdere peso fissando obiettivi via via crescenti e a mantenere i risultati della dieta anche dopo grazie al monitoraggio quotidiano del loro peso, segnato con costanza. Secondo gli autori dello studio questo effetto dipenderebbe dalla maggiore consapevolezza di un legame tra ciò che si magia e il proprio peso.

Non si può che plaudire a questa nuova ricerca senza dimenticare che per ogni paziente l’obiettivo di perdita di peso può variare e può richiedere un atteggiamento diverso. Non è detto che a tutti faccia bene misurare quotidianamente il peso perché potrebbe, come accaduto a qualcuno, aumentare lo stress ed indurre addirittura ad abbandonare. Le ricerche sulla “bilancia” e i suoi poteri sono tante e sono tutte utili ma ciò che conta al momento per chi vuole perdere chili è affidarsi ad un Centro competente in grado di garantire risultati duraturi e in tutta salute, questo indipendentemente dal gesto di pesarsi quotidianamente. Seguendo il Percorso Peso studiato al CMSO anche l’odiosa bilancia non farà più paura e al di là di annotazioni e misurazioni ciò che conterà alla fine del percorso sarà il ritrovato sorriso e la ritrovata Salute…

Con il Team del CMSO!

bilanciasibilanciano

Nessun Commento