• Obesità: il peggior “compagno”? L’alcol! Ecco perché

Obesità: il peggior “compagno”? L’alcol! Ecco perché

L’Obesità è già di per sé malattia invalidante – e lo sappiamo – ma è fuori dubbio che la “compagnia” di altri fattori può rivelarsi addirittura devastante. In particolare l’abbinamento Obesità-consumo di alcol ad oggi risulta essere fatale per milioni di persone. L’alcol, ritenuto responsabile di moltissime morti per il suo consumo ma anche “a causa” dei suoi consumatori, visti i comportamenti sulle strade, diventa nemico numero uno per chi è obeso. Scopriamo perché.

 

Le persone che devono perdere peso spesso cadono in un circolo vizioso di cattive abitudini. Tra queste oltre al consumo di junk food disastroso, purtroppo si inserisce anche quella dell’abuso di alcol. A fare le spese di questi pessimi “abbinamenti” è l’organo del fegato, che soprattutto nelle persone obese e consumatrici di alcolici arriva a soffrire di specifiche patologie. Un recente studio è arrivato alla ribalta per aver spiegato l’effetto della cosiddetta “triangolazione” alcol, obesità e geni su 60 pazienti affetti da steatosi epatica non alcolica. In alcuni di questi casi la dieta ipocalorica all’insegna delle proteine e delle fibre è stata funzionale per il miglioramento delle funzioni epatiche. La preoccupazione per un aumento di queste pericolose “triangolazioni” è forte negli esperti, consapevoli del ruolo del marketing nella promozione di uno stile di vita sempre meno sano, che favorisce il consumo di alcol e cibo spazzatura.

Al CMSO non si dimentica mai la funzione dell’alimentazione e della correzione dello stile di vita poco salutare. La dieta chetogenica è uno strumento importantissimo per chi deve perdere peso ed è affetto da obesità così come è fondamentale il controllo di tutti i parametri di salute dell’individuo. Molto spesso, anzi quasi sempre, ai pazienti che soffrono di Obesità si associano altre patologie, Diabete incluso, e la forza di un centro endocrino-metabolico è proprio quella di curare i pazienti senza tralasciare alcun aspetto, in una innovativa visione a 360° che combatta le pericolose “triangolazioni” di cui abbiamo appena trattato! Prenotate la vostra visita al CMSO se soffrite di Obesità e volete finalmente perdere peso e ritrovare la Salute.

Obesità: il peggior “compagno”? L’alcol! Ecco perché

Nessun Commento