Come perdere i kili in eccesso dopo Pasqua

Postato da on aprile 19, 2017 in Nutrizione, Stile di Vita | 0 commenti

“A Pasqua ho ripreso tutti i kili che avevo perso”, “devo rimettermi a dieta!”, “come devo fare per dimagrire di nuovo, adesso?”… Questi e tanti altri sono gli interrogativi che “attanagliano” coloro che, come è normale, durante le festività pasquale si sono lasciati andare ai piaceri della tavola. Facciamo innanzitutto chiarezza: ingrassare davvero dopo Pasqua può verificarsi, ma in due soli giorni quello è difficile “rimettere” tutti i kili faticosamente persi, a meno che l’esagerazione non abbia davvero portato a livelli estremi…

 

Normale dunque un po’ di spensieratezza nei giorni di festa. Per chi è solitamente attento nelle porzioni, non sarà affatto un problema smaltire qualche peccato di gola, mentre per chi invece ha davvero calcato la mano sarà importante trascorrere una settimana all’insegna dei cibi sani, del consumo di liquidi (in particolare acqua) e di verdure senza condimenti, evitando sale e insaccati che contribuiscono a mantenere il gonfiore accumulato. Da non dimenticare l’importanza della palestra e dell’esercizio fisico per dimagrire: niente esagerazioni (sono assolutamente inutili!), bastano 20 minuti in più di passeggiata al giorno per questa settimana, per poi riprendere gli allenamenti stabiliti da programma.

Piombare nello sconforto non è il metodo giusto per raggiungere i propri obiettivi: i periodi di “licenza” come le feste, purché brevi, aiutano anche il metabolismo a funzionare meglio, a patto che poi si seguano dei programmi alimentari studiati per perdere peso rispettandolo. Se avete esagerato durante le feste non è tutto perduto! Prendete oggi la decisione di affidarvi a professionisti per perdere peso in poco tempo, in maniera efficace e soprattutto in tutta salute. Il team del CMSO vi aiuterà a perdere i kili in eccesso – la sola massa grassa dannosa! – per arrivare all’estate con il sorriso! Non vi resta che contattare subito il CMSO per realizzare i vostri buoni propositi e tradurli in risultati concreti.

Come perdere i kili in eccesso dopo Pasqua

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>