Diabete e snack salutari: le virtù dei lupini

Postato da on settembre 4, 2017 in Diabete, Nutrizione | 0 commenti

In passato sul blog abbiamo già trattato il tema degli snack salutari per chi ha il Diabete. Oggi arrivano conferme scientifiche sul valore di un alimento decisamente proteico e naturale: i lupini. Questi coloratissimi semi sono perfetti come piccola pausa di metà giornata e possono rientrare tra gli “stuzzichini” consentiti anche a chi soffre di Diabete.

 

Tra gli snack per i diabetici sono sicuramente da bannare bevande gasate, prodotti industriali carichi di zuccheri e merende farcite. Da preferire sempre prodotti naturali, in quantità opportune. I lupini sono appunto un ottimo rimedio per spezzare la fame pomeridiana e da oggi hanno anche il plauso della scienza, che riconosce in loro la virtù di stimolare la produzione di insulina. L’Australian Diabetes Society ha infatti reso nota una ricerca della Curtin University di Perth che dimostrerebbe come l’estratto dei semi di lupini sia in grado di produrre effetti benefici sui i livelli di glicemia e  sul picco di glucosio post prandiale.

Via libera dunque a questi preziosissimi semi, già in passato citati dal CMSO e considerati vera e propria miniera di sali minerali, quali ferro e potassio. Da non dimenticare l’apporto calorico di 114 kcal per 100 grammi di prodotto. Al CMSO il paziente diabetico ha a sua disposizione un intero TEAM di specialisti, attenti non soltanto al controllo e alla gestione della glicemia, ma anche agli aspetti nutrizionali. Con settembre ed il ritorno dalle vacanze è sempre bene prendersi cura di sé ed effettuare un check-up, per chi ha il Diabete, ma non solo.

Il CMSO è al servizio dei pazienti, come sempre, con la massima professionalità!

lupini-snack-diabete

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>