Dieta Mediterranea: 5 motivi per seguirla

Postato da on maggio 18, 2015 in Nutrizione, Stile di Vita | 0 commenti

Buone notizie per chi è amante e promotore appassionato della Dieta Mediterranea. Da un recente sondaggio emerge come a tavola il 62% degli italiani si ispiri a questo modello alimentare prediligendo il consumo di frutta e verdura e di cereali integrali. In 20 anni la percentuale è salita del 20%, dunque di questo passo possiamo ben sperare in una Dieta mediterranea sempre più protagonista sulle nostre tavole. Oggi la frutta viene consumata 5,7 volte a settimana, la verdura 4,8 volte e 4,7 la pasta, la carne (3,1), poi seguono formaggi, e salumi (netta flessione per questi ultimi) snack e dolci.

 

Come se non bastasse un nuovo studio pubblicato su JAMA Internal Medicine dimostra un’associazione tra le abitudini alimentari della dieta mediterranea ed una riduzione del rischio di demenza. Elementi chiave dell’alimentazione analizzata dalla ricerca sono l’olio extra vergine di oliva e la frutta secca che con il tempo dimostrano avere effetti – ben documentati scientificamente – sul declino cognitivo ed il connaturato stress ossidativo. Ecco allora, laddove quanto letto non bastasse, 5 motivi per seguire la Dieta Mediterranea:

È NOSTRA: sì, è nata proprio a due passi da casa nostra, nel Cilento. Cerchiamo di non abbandonarci al cliché di non saper apprezzare le bellezze che abbiamo. La Dieta Mediterranea è Patrimonio Unesco e garanzia di longevità che senso ha non seguirla.

– È ECONOMICA: si basa su elementi del territorio di facile reperibilità e per questo economicamente meno costosi. Un esempio su tutti il pesce azzurro di cui i nostri mari sono ricchi e che non ‘capiamo’ prediligendo specie straniere che riteniamo erroneamente più pregiate.

– È VARIEGATA: non è monotematica. La dieta mediterranea è decisamente variegata senza far propendere un alimento rispetto ad altri ma calibrandoli nel giusto mix nutritivo che fa la differenza.

– È SANA: ogni settimana spunta un nuovo studio scientifico che ne dimostra i benefici; non è paragonabile alle diete fantomatiche modaiole che durano il tempo di una scelta vip e spariscono.

– È GUSTOSA: non è basata sulle rinunce ma comprende piatti che fanno parte di una tradizione culinaria senza precedenti.

Rinuncereste ad uno spaghetto al pomodoro, ad una insalata condita con olio evo per sostituirli con un beverone a base di proteine animali? La risposta di molti di noi sarà per fortuna negativa. Il CMSO promuove la Dieta Mediterranea per la cura e prevenzione delle malattie croniche e i motivi li avrete compresi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>