Il Prof. Francesco Orio ad “Elisir” del 6 maggio per parlare di Andropausa e Menopausa

Postato da on maggio 6, 2015 in Endocrinologia | 0 commenti

Il Prof. Francesco Orio,Professore Associato di Endocrinologia presso il Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere, Università “Parthenope” Napoli e Responsabile Endocrinologia e Diabetologia SSD Tecniche di Fertilità presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno e responsabile dell’Area Endocrinologia del CMSO è stato oggi 6 maggio nuovamente ospite di Elisir, la trasmissione televisiva su salute e benessere condotta su Raitre da Michele Mirabella con la partecipazione di Virginie Vassar.

 

Il pubblico ha posto in diretta le domande sui temi della “menopausa” e “andropausa”, due momenti di cambiamento ormonale molto delicati nella vita di un uomo e di una donna, la cui gestione dovrebbe essere affidata all’Endocrinologo. La fragilità ossea, la cosiddetta osteoporosi, è collegata alle variazioni ormonali della menopausa e va curata e prevenuta in modo adeguato per evitare possibili complicanze. Stanchezza, problemi di memoria, disturbi del sonno, riduzione del desiderio sessuale sono collegati all’andropausa, ma dopo i 50 anni l’attività fisica aiuta a non abbassare il testosterone e a vivere serenamente questa particolare condizione ormonale maschile. Menopausa ed andropausa sono due condizioni diverse che tutto sommato si somigliano! Presto scopriremo nel dettaglio questi e tanti altri argomenti trattati nella interessante puntata di Elisir in onda oggi 6 maggio.

Come ormai saprete il Prof. Francesco Orio è un’eccellenza medica e accademica internazionale nel campo dell’Endocrinologia, riconosciuto tra i primi 10 “World leaders” nella ricerca e nel trattamento della Sindrome dell’ovaio policistico ed unico ricercatore italiano ad aver ricevuto la medaglia d’oro dalla “Ligue Universelle du Bien Public” per alti meriti scientifici e sociali lo scorso dicembre 2014 al Palazzo dell’Unesco a Parigi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>