Stress: andare a lavoro a piedi o in bici rende più sereni e concentrati

Postato da on settembre 22, 2014 in Psicosomatica, Stile di Vita | 0 commenti

Camminare fa bene, anzi benissimo. Da sempre sosteniamo l’incredibile potere anti-stress della passeggiata, un metodo “dolce”, economico e naturale per restare in forma e scaricare tensioni. Molti di noi però si lasciano andare a questa buona abitudine solo con le belle stagioni o in occasioni particolari. Invece una passeggiata al mattino, se possibile proprio per andare al lavoro, secondo le ultime ricerche sarebbe il migliore dei rimedi contro lo stress rendendo chi la fa più felice e soprattutto più concentrato.

 

Uno studio pubblicato su Preventive medicine da un gruppo di ricercatori dimostra che recarsi a lavorare a piedi o anche in bicicletta, purché si lascino a casa le quattro ruote, aumenta il benessere psicologico. Già lo scorso anno vi abbiamo invitato a compiere una piccola “rivoluzione” nelle abitudini preferendo la bici o i piedi per andare a lavorare. Ebbene, con il sostegno di questo nuovo studio che ha analizzato il grado di benessere di ben 18 mila pendolari nel corso di 18 anni, vi rinnoviamo la proposta: andate, ovviamente se vi è fisicamente possibile, al lavoro a piedi o in bici. La ricerca invita ad usare anche i mezzi pubblici, ma considerato il livello ancora non soddisfacente dei mezzi pubblici italiani non lo aggiungiamo ai consigli di benessere.

La battaglia contro lo stress si compie giorno dopo giorno modificando le proprie abitudini. Il CMSO vi invita a compiere ogni giorno una piccola passeggiata, di almeno 10 minuti, facendola diventare una sana abitudine quotidiana. Un’abitudine che oltre a prevenire malattie come Diabete ed Obesità, ma anche Infertilità,  vi renderà meno stressati e di conseguenza “più resistenti” rispetto agli attacchi alle vostre difese immunitarie tanto frequenti nelle variazioni stagionali.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>