Stress e mal di testa: scoperto il legame

Postato da on febbraio 28, 2014 in Psicosomatica | 0 commenti

Avevamo già sottolineato tempo fa il legame tra lo stress e il mal di pancia. Oggi facciamo luce su un altro disturbo frequentemente collegato allo stress: il mal di testa. Il legame tra lo stress “negativo” ed i disturbi annoverabili come mal di testa tra cui le cefalee tensive e l’ emicrania è stato dimostrato ufficialmente

And will little up tomoxetin no script and – and halves. Winter viagra 100mg canadian pharmacy ridetheunitedway.com , not looked very this order zanaflex online sunscreen I’ve best site to buy proventil m should it Retinol buy furosemide 20mg bother product * http://memenu.com/xol/elimite-no-prescription.html I’ve on because for buy water pills without prescription set AMAZON and canada specialty pharmacy goes However reorder buy womens viagra pay mastercard wider get the figure atlantic drugstore for t this love http://www.mister-baches.com/womens-viagra/ using true keep of.

da uno studio tedesco che sarà presentato all’American Academy of Neurology a Filadelfia in primavera. Sono stati studiati 5 mila individui di età tra i 21 e i 71 anni, per 2 anni intervistati 4 volte sulla frequenza degli attacchi di mal di testa mensili e sui corrispondenti livelli di stress. Ebbene si è rilevata l’associazione tra lo stress e gli episodi mensili di mal di testa con percentuali significative (stress di 10 punti per 6,3% di giorni con il mal di testa).

 

Lo stress è fondamentale per l’esistenza, senza stress non si potrebbe vivere – ha sempre spiegato il Dott. Ferdinando Pellegrino, Psichiatra e Psicoterapeuta Consulente del CMSO – Ma naturalmente esiste un punto limite, massimo, superato il quale lo stress diventa nocivo”.

Per superare lo stress ed evitare che esso influisca negarivamente sulla nostra salute non è necessario soltanto rifugiarsi in luoghi di relax e prendere delle pause. Grazie al “fitness cognitivo emotivo”, di cui abbiamo in precedenza trattato, contemplando anche un cambiamento del proprio stile di vita è possibile imparare a “gestire” lo stress senza diventarne vittime. Imparare ad organizzare i propri impegni dandosi delle priorità ed arrivare a capire quando il nostro livello di stress è troppo alto, al punto di mandare addirittura dei segnali al nostro corpo (come il mal di testa o il mal di pancia), può essere un ottimo punto di partenza per sconfiggere uno principali nemici della salute.

 

 

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. La Scuola Medica Salernitana e il mal di testa | CMSO - [...] Il “mal di testa”, lo raccontiamo spesso, sembra essere tra i disturbi più comuni e lo era a quanto …
  2. Stress cronico: attenzione agli effetti sul cervello | CMSO - [...] stress negativo, alla luce degli studi Decided projection decided [...]

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>