• Obesità e Malattie Respiratorie: ecco perché sono strettamente collegate

Obesità e Malattie Respiratorie: ecco perché sono strettamente collegate

I dati dell’Organizzazione Mondiale della sanità ci dicono che già nel 2008 nel mondo si contavano 1,5 miliardi di persone in sovrappeso, con un trend in aumento che sta coinvolgendo sempre più le fasce di età più giovani. L’obesità è una condizione clinica multifattoriale che spesso è troppo semplicemente ristretta al concetto di aumento del peso corporeo. Le evidenza scientifiche invece, suggeriscono che alla base di essa ci siano complesse alterazioni del controllo dell’appetito e del metabolismo.

 

L’obesità è uno dei principali fattori di rischio cardiovascolare ed è implicato nella genesi di molte patologie croniche non solo cardiologiche ma anche ortopediche,oncologiche e respiratorie. Il legame tra eccesso ponderale e nello specifico con le patologie respiratorie è noto da tempo.
L’accumulo di grasso a livello toracico e addominale è infatti responsabile di un vero e proprio irrigidimento del sistema respiratorio con conseguente ridotta mobilità del diaframma (il più importante muscolo respiratorio che abbiamo) e aumento del lavoro necessario per una normale respirazione.
I soggetti obesi, infatti, hanno un maggiore deposito di grasso perifaringeo che associato alla posizione supina, all’aumento della circonferenza del collo e al ‘’peso’’ del grasso addominale sul diaframma aumentano il rischio di disturbi del sonno L’eccesso ponderale è quindi ormai universalmente riconosciuto come il più importante fattore di rischio per i Disturbi Respiratori del Sonno(DRS).

Il più comune DRS è la sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS) è una patologia caratterizzata da russamento notturno ,sonnolenza diurna, cefalea al risveglio,sonno non ristoratore,deficit della memoria. Tali disturbi modificano in maniera molto negativa la qualità della vita dei malati e a lungo termine sono essi stessa causa di infarto, ipertensione arteriosa, diabete non controllato e difficoltà nel dimagrimento.
Il CMSO è un centro all’avanguardia nella gestione del paziente con problemi metabolici poiché al giorno d’oggi seguire un paziente obeso a 360° vuol dire tenere alta l’attenzione non solo sull’ago della bilancia ma anche sul suo sonno.

Dott.Carlo Iadevaia
Medico Chirurgo
Specialista in Malattie Dell’Apparato Respiratorio
Allergologia Respiratoria- Disturbi del Sonno

Obesità e Malattie Respiratorie: ecco perché sono strettamente collegate

Nessun Commento