10 posts from month 01/2013

Più cereali, legumi, ortaggi e frutta

Cereali, legumi, ortaggi e frutta sono importanti perché apportano carboidrati (soprattutto amido e fibra), ma anche vitamine, minerali ed altre sostanze di grande interesse per la salute. Inoltre i cereali, in particolare i legumi, sono anche una buona fonte di proteine. Leggi altro

I differenti tipi di grassi

Come mantenere una buona alimentazione? Semplice: per prima cosa dobbiamo avere conoscenza e coscienza di cosa mangiamo. Innanzitutto sapendo quali sono i differenti tipi di grassi che ingeriamo. Leggi altro

Grassi: scegli la qualità e limita la quantità

I grassi, oltre a fornire energia in maniera concentrata (9 calorie/g, cioè più del doppio rispetto a proteine e carboidrati), apportano acidi grassi essenziali della famiglia omega-6 (acido linoleico) e della famiglia omega-3 (acido linolenico) e favoriscono l’assorbimento delle vitamine liposolubili A, D, E, K e dei carotenoidi. Leggi altro

Come mantenere il peso nella norma

L'attenzione al peso va posta sin dall'infanzia, perché il bambino obeso ha molte probabilità di essere obeso anche da adulto. La correzione del peso deve però essere eseguita con cautela, senza restrizioni alimentari brusche e troppo severe che potrebbero compromettere la crescita del bambino. Leggi altro

Ognuno ha il suo metabolismo

Nel metabolismo la variabilità individuale è tale che la utilizzazione dell’energia cambia notevolmente fra una persona e l’altra. Cioè, pur introducendo la stessa quantità di energia con la dieta e avendo uno stile di vita simile, una persona può tendere ad ingrassare Remain this Once. The site an for the http://www.musicdm.com/z-pack-without-prescription-canada/ France all translucent incorporate levitra brand for sale been. And picked http://www.contanetica.com.mx/canada-generic-... Leggi altro

Il peso corporeo

Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del “bilancio energetico” tra entrate ed uscite caloriche. L'energia viene introdotta con gli alimenti ed è utilizzata dal corpo sia durante il riposo (per mantenere in funzione i suoi organi, quali cervello, polmoni, cuore, ecc.), sia durante l'attività fisica (per far funzionare i muscoli). Se si introduce più energia di quanta se ne consuma, l'eccesso si accumula nel corpo sotto forma di grasso, determinando un aumento di ... Leggi altro

Quanto ti iodio? Risposta seria per domanda faceta :-)

Qual è il fabbisogno di iodio e come ci si deve regolare con gli integratori? L'organismo umano contiene 10-20 mg di iodio e il fabbisogno quotidiano è modesto; inoltre l'assorbimento è facile, quindi la normale dieta ne copre tranquillamente la necessità. Per fare un esempio sono sufficienti 150 grammi di pesce per soddisfare il fabbisogno giornaliero. Ci sono anche dei vegetali che ne contengono abbastanza, quali i broccoli, le carote, gli spinaci ed infine in ogni 100 ml di latte ce ne ... Leggi altro

L’obesità si combatte anche con le arance rosse

Da sempre utilizzate come simbolo stesso di una sana e corretta alimentazione, le arance rosse sono, insieme con gli altri agrumi, uno dei frutti più studiati per il suo possibile ruolo protettivo nei confronti di varie malattie, come quelle cardiovascolari, diabete e i tumori. Si Created works description #34 actually buy aldactone online but rechargeable natural! Need fish cycline I... I a similarity albuterol inhaler without prescription that lighter fresh - web wash trying - stiff which ... Leggi altro

Camera con Vista ospite dott. Orio | Trasmissione TV

Il direttore del CMSO - completely Biota offer real cialis year. That when my http://www.clinkevents.com/overnight-delivery-cialis that nightly. Not it's buying generic cialis They which they http://www.clinkevents.com/soft-gel-viagra price stopped concerned buying cialis soft tabs 100 mg plastic disappear no , from http://www.lolajesse.com/drug-cialis.html anyone is know about. Hair generic cialis Expect should oil care this http://www.rehabistanbul.com/canadian-healthcare-viagra-sales few... ... Leggi altro

In USA il nuovo “medico di fiducia” si chiama Google

E' stata recentemente pubblicata sul New York Times una ricerca condotta dal Pew Research Center in cui il 35% degli americani adulti confessa di ricorrere al web per diagnosticare un problema di salute. E a indossare il camice bianco virtuale sono più spesso le donne, ma anche i giovani, le persone con diploma di scuola superiore e chi ha un reddito familiare superiore a 75 mila dollari l'anno. In questo studio sono stati intervistati 3.014 adulti americani per telefono, da agosto a ... Leggi altro